CORSO DI OPERATORE OLISTICO DEL BENESSERE (GARANZIA GIOVANI)

Durata :

600 ore di cui:

420 ore di aula e laboratorio;

180 ore di stage;

 
logo ce_edited.png

CORSO DI OPERATORE OLISTICO DEL BENESSERE (GARANZIA GIOVANI)

Rilascio della Qualifica Professionale di Operatore olistico del benessere riconosciuta in Italia e nella Comunità Europea con il superamento dell’esame finale e con la frequenza dell’80% del monte ore.

logo ce_edited.png

GARANZIA GIOVANI SECONDA FASE (APR. 2022)

Garanzia Giovani (Youth Guarantee): la Raccomandazione del Consiglio dell’Unione Europea del 22 aprile 2013 sull’istituzione di una Garanzia per i Giovani invita gli Stati Membri, con tassi di disoccupazione superiori al 25%, a garantire ai giovani un’offerta qualitativamente valida di lavoro, di proseguimento degli studi, di apprendistato o di tirocinio o altra misura di formazione entro quattro mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema di istruzione formale

Il programma Garanzia Giovani è una misura di politica attiva nata in risposta europea alla crisi dell’occupazione giovanile. Con Garanzia Giovani Campania, la Regione Campania vuole offrire a tutti i ragazzi di età inferiore ai 35 anni – iscritti o meno ai servizi per l'impiego – un’opportunità di lavoro o qualificazione professionale.

IL CATALOGO FORMATIVO

La Regione Campania, in coerenza con gli obiettivi e le disposizioni del nuovo PAR, attiva la Misura 2A, dedicata alla formazione per l’inserimento lavorativo, attraverso percorsi formativi professionalizzanti, specialistici e anche di alta formazione, rispondenti all’effettivo fabbisogno del contesto produttivo locale e funzionali alla sua crescita. Obiettivo della Misura e del presente Avviso è fornire ai giovani partecipanti al PAR le conoscenze e le competenze necessarie a facilitare l’inserimento lavorativo, sulla base dell’analisi degli obiettivi di crescita professionale e delle potenzialità del giovane, rilevate nell’ambito delle azioni di orientamento e dei fabbisogni delle imprese. La Misura è inoltre finalizzata ad agevolare la riqualificazione per i giovani destinatari con un titolo di studio debole o con caratteristiche personali di fragilità o che hanno abbandonato percorsi universitari.

Gli interventi di formazione finanziati sono esclusivamente destinati ai giovani NEET / non NEET di età compresa tra i 16 a 35 anni (34 anni e 364 giorni) che risultino ammessi alle operazioni finanziate con l’Asse 1 Bis del PAR Campania e residenti nelle seguenti regioni: Basilicata , Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna.


REQUISITI:

Requisiti giovani NEET* dai 16 ai 29 anni:

a. Essere disoccupati;

b. Non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori ,terziari non universitari o universitari);

c. Non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;

d. Non essere inseriti in percorsi di tirocinio curricularee/o extracurriculare, in quanto misura formativa;

e. Aver sottoscritto un Piano di Intervento Personalizzato (PIP), validato e in corso di validità, dal quale risulti l’individuazione della Misura 2A ed almeno una misura a processo.

I giovani “Non NEET**” con età 18-35 anni:

a. Essere disoccupati/inoccupati;

b. essere residenti nelle Regioni meno sviluppate e in transizione (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia);

c. frequentare o meno un corso di formazione o di istruzione.

* NEET: (Not engaged in Education, Employment or Training) Individua giovani al di sotto dei 29 anni di età non iscritti ad alcun percorso di studio o di formazione e non occupati.

** NON NEET: Asse 1 bis della nuova fase Garanzia Giovani: è il nuovo asse a valere su fondi FSE introdotto nella nuova fase della Garanzia Giovani, destina risorse aggiuntive ad una platea più ampia di destinatari comprendente oltre ai NEET i giovani in età 16-35 anni (34 anni e 364 giorni) anche non NEET, in stato di disoccupazione.


ELENCO DELLE UNITÀ FORMATIVE:

- Cura degli aspetti organizzativi e amministrativi dell’attività;

- Impiego delle discipline olistiche per facilitare il recupero dell’equilibrio psicofisico del cliente;

- Individuazione del trattamento di massaggio del benessere più adeguato al bisogno del cliente;

- Organizzazione dell’ambiente di lavoro e degli strumenti per i trattamenti del benessere;

- Gestione della customer experience attraverso l’uso delle ICT;

- Pratica dei trattamenti di massaggio antistress;

- Pratica dei trattamenti di massaggio riflessologico-plantare (di base);

- Pratica dei trattamenti di massaggio con le pietre calde;

- Pratica dei trattamenti di massaggio Californiano;

- Pratica dei trattamenti di massaggio bioenergetico;

- Pratica dei trattamenti di massaggio ayurveda;